Incontri mentali

Ci dev’esser stato un punto, non fermo ed anzi in fieri

d’armonia: improvvisa intuizione fiorita.

Dove la follia tua

è diventata zucchero e miele per me,

una cura dolce, casalinga, domestica coccola

non più inquieta distanza,

ma un mondo da assaggiare insieme.

Là dove il respiro tuo sentiva il mio- affannoso-

melodicamente lo accordava in ritmo

riportando tono su tono.

Là dove voce non trovava suono

ma singulti ottusi

balbettii di frastuono

arrivavano parole tue, sintagmi di chiarore

e la frase fluiva: sintassi perfetta.

Non so dove ma non lontano nel tempo

accadde una linea fra noi

che diventò orizzonte ,non confine

da guardare seduti sulla stessa panchina:

intesa non perfetta, non costruita, non da costruire.

Da cogliere soltanto, sorrisi frattanto.

Larghi, da cogliere a palate.

Annunci

Informazioni su sindgia

Filologa classica per intuizione, Insegnante di lettere per combinazione, Curiosa del mondo per vocazione.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...