Archivi del mese: gennaio 2014

Di variabili monotonie e Densità leggere

Era bello scaldarsi al sole di noi: domandarsi se era niente, se era tutto, se era poco, se era tanto. Quanto era? Era qualcosa. C’era. Cos’era? Non si sa. Esisteva così, nel suo senso dell’essere come molta esistenza si trastulla: … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Monologo del Cancro

Metastasi diffuse. Partorirti fuori da me: un delirio di tremori e visioni apocalittiche. Sensazioni che annientano e disorientano. Fra la nebbia dolci scatti di luce. Un Cambiamento doloroso che cresce dentro: un tumore, un male che divora corrode l’animo fino … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Appunti su sé: un ritratto allucinato e un dialogo senza senso che cerca (invano?) sensi.

E’ una scia di miele: appiccica tutto addosso il tuo odore, anche là dove non sei, rimane lì, appeso a me. Me ne infischio, o ci provo almeno. Procedo, anche. Retrocedo pure, ma con i piedi diretti altrove. Bisogna prendermi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento