Archivi del mese: maggio 2014

Distorte Distanze D’istanti

Quante verità ci diciamo che vere siano, che parlino di noi e non specchio di apparenze inventate per racconti di miti a cervello e cuore diretti? Ho pensato che in fondo mi hai solo sfiorata: neanche rimane l’odore. É un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Due note d’impressione su un tramonto preso in corsa a caso

C’è un tramonto che sa di bambole, di fiocchi rosa, di profumi di quando ero piccola, di sogni che si devono mangiare tutti, ad uno ad uno, da leccarsi le dita. C’è un tramonto che ispira pensieri dolcissimi, soavi, e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Appunti sparsi sull’amore o su quello che potrebbe essere

Perché tenerci per mano? Perché non guardarsi attentamente e poi seguirsi in corsa interessati, indipendenti osservatori? Mi attanaglia il dopo, l’oltre, la separazione. Che cuore sei? E dove? Senti l’assenza come io nuoto in un mare di cose? Non ci … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento