Archivi del mese: luglio 2014

Di qua e di là dal ponte. Tra scorribande e soste che mettono a fuoco. Ognuno con il suo ritmo. La storia di tutte le storie che s’intrecciano, che hanno senso ciascuna di per sé, ognuna nel suo come.

A volte penso che sia tutto finto, anche quando lo tocchi con mano. Almeno riguardo certe pitture che ti propinano come autentiche, soprattutto se conosci il prezzo dell’imitazione, che ti è ben noto perché eri presente nel momento dell’atto di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

STORIE DI POSATE E DI ORDINARIA QUOTIDIANITA’. SUL GALATEO E L’ARTE DEL RICEVERE. Storietta faceta per bimbi grandi che hanno tanta voglia di ridere ché mica si può sempre stare seri ed impegnati e comunque anche ridendo si può riflettere sul BON TON.

Premessa. È una storia di posate, nata per gioco un giorno pieno di fantasia. Erinnicamente ha un taglio piuttosto tragico, drammatico, lirico, ma vuol dare spazio anche a inserti comici o satireschi, perché parla attraverso più generi letterari, come gli eventi. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un po’ come Didone, se vi fosse un finale diverso.

Non ci sei più. È un senso che sorprende, incespica ma non spaventa. Pare nata per stare sotto questa stella sfuocata lei, sospesa come le pieghe del volto quando il riso si soffoca in circostanza. Rispetto dei suoi tempi non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento