Archivi del mese: agosto 2014

In apparenza mancante

Mancava sempre qualcosa: l’odore dell’aria che si faceva leggero, uno spalancarsi del cuore, il sostegno che non viene meno, le parole che conosco fluide, il pensare per concetti semplici nell’essenza intricata, i sogni che rilassano, un riposo che è dolce … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Byzance après Byzance

Il sapore delle strade di Istanbul, la mescolanza, la durezza respiro passati passanti antiquari atmosfere. Mi mescolo divido discerno non ho paura affondo sprofondo in questo mare di Islam di Paleologi Comneni imperiali mi faccio anch’io oriente cristiano mescolato ad … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Di sensazioni differenti, stelle non cadute, armonie frastagliate

Mi tengo attaccata a questa terra, con questo modo d’essere, io, sopra e dentro le cose, nei grovigli che passano e rimangono pur svolti. Vorrei sentieri più semplici e cantilene dai toni più pacati, invece si persegue cosa non si … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Aiace di fronte ai più

Molteplici in fila ad aspettare una cellula di mediocrità per sfiorare il comune consenso assenso cervellotico: massa confusa che si cerca specchiandosi in ombre di sé. Non mi penso in questo groviglio al di sopra ma persa nello sguardo da … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Del respirare.

Le quattro e tre quarti. Di notte. Respiri a fianco a me, forte, la bocca socchiusa, gli occhi serrati. Chissà a cosa pensi, vorrei tanto saperlo, mi martella l’idea eppure non servirebbe a niente: vedrei leggermente più chiaro quello che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento