Archivio dell'autore: sindgia

Informazioni su sindgia

Filologa classica per intuizione, Insegnante di lettere per combinazione, Curiosa del mondo per vocazione.

Se mi dici “ora”

La responsabilità: questo groviglio di anime che s’inchiodano a casaccio. Nessuno che soppesi il cuore, lo allevi fra le mani, fratturi una distanza a renderla quiete onerosa che si porta fra destrezza e inciampi. Accarezzo l’idea di sfumare nel vento … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

CUM SEQUENTIA

MOVIMENTO 1.Un attimo. Il bagliore di un secondo. Le cose che sono e quelle che saranno. L’occasione ghiotta, quella acchiappata e quella negata. Chi calcola, chi va, chi parla, chi ascolta. Chi Piange. Chi sorride triste. L’allegria che passa. Un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Dichiarazioni d’amore e d’intenti. From Rome to Love

È Roma. Inverno. E piove. Non ci sei. Hai lasciato i tuoi passi, forse anche qui. Non li trovo, ma ti percorro. Piano piano al mattino, ancora alla sera ti attraverso: l’ultimo e il primo pensiero, quanto non sono io. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Pensieri in Viaggio

Siamo fatti di stazioni, di buoni intendimenti che stentano a diventare partenze, di addii pianti ad un binario morto, di uno slancio che non ci fa più voltare indietro. Siamo su questa banchina fermi ad aspettare un nuovo inizio che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dell’Oriente che mi preme.

IN TRANSITO La leggerezza in uno zaino, la forza nella testa, l’emozione della solitudine in sintonia con altri occhi: sperimentare ancora del mondo, di sé un ignoto che attrae. Sto serena solo qui: in questo bisogno appagato di spazi nuovi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Di un volo fra le mani

Di quando ci si abbandona per librare altro, emanando bellezza. Degli incontri che creano luce ma feriscono bellezza, di un tramonto che è consapevolezza e sentire. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il Cambiamento o delle nostre paure. Notturni del cuore.

Qualcosa come il sublime: una bellezza che attrae e spaventa, e la notte che dà voce a corpo, testa, cuore. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento