Archivi tag: Distanza

Quid [sine nomine].

L’abbraccio e la spinta, Perder per un istante La misura da sè, di sè, Trovare la parola spietata di chi ti guarda negli occhi e riconosce chi sai. Amare anche quest’incertezza, Invocare un perdono da sé, Accarezzare la paura e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Perdendosi.

  Sprofondata in questo mare di convenienze a far le veci di una che non so e non vorrei. Eppure sto qui indomita a guardare ancora: la parola non mi assale né si dirige su te mentre arrotoliamo gesti inconcludenti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Dell’umano sensibile ovvero della distanza.

Hai detto le certezze. È di quello che abbiamo bisogno. Sapere che alla fine i nostri cognomi staranno a fianco su un campanello, un anello stretto al dito che mi ricordi il tuo nome, il locale giusto dove mi sento … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento